AGER VELEIAS
Rassegna di storia, civiltà e tradizioni classiche
Veleia

NOVITÀ - martedì 15 aprile 2008

AGER NVRSINVS
AGER NVRSINVS

Romano Cordella - Nicola Criniti


AGER NVRSINVS

Storia, epigrafia e territorio di Norcia e della Valnerina romane


Perugia 2008



Deputazione di Storia Patria per l'Umbria, Perugia, 2008, pp. 232 + 77*, con 111 ill. [ISBN 978-88-95331-04-1]

[cas. post. 130, 06100 Perugia tel.fax 075.5727057 dspu@fastwebnet.it www.dspu.it]


--------------------------------------------------------------------------


SOMMARIO


Prefazione [p. 7]


Abbreviazioni e segni diacritici [p. 15]
Appendice 2006 - Musei di Norcia, Cascia e Spoleto


1. Il territorio dell'«ager Nursinus» e della Valnerina [p. 21]


2. Il patrimonio epigrafico dell'«ager Nursinus» e della Valnerina [p. 55]
Appendice 2006 - I materiali litici del Nursino e della Valnerina


3. «Carmina Latina epigraphica» in Valnerina [p. 77]


4. Il «praefectus urbi» Flavio Eugenio Asello in una inedita tessera bronzea opistografa proveniente dal Nursino (469/472) [p. 103]
Appendice 2006 - Elenco delle «tesserae monumentorum» note


5. Parergon valnerinese [p. 119]


6. Tra Salaria e Flaminia: la valle del Nera in età tardoantica e altomedievale [p. 145]
Appendice 2006 - Strade di collegamento tra la via Flaminia e la via Salaria


Apparati


I. Nursia e «ager Nursinus»: le fonti epigrafiche [p. 191]

II. «Memoria» e fortuna di Norcia e Valnerina antiche: bibliografia generale [p. 207]
1. Opere manoscritte (con una nota sulle Historie dell'antica città di Norsia
di Fortunato Ciucci)
2. Opere a stampa


Tavole e illustrazioni


Tavole [p. 1*]

Illustrazioni [p. 7*]

Indice delle tavole e delle illustrazioni [p. 73*]


© – Copyright — Tutti i contributi pubblicati in http://www.veleia.it sono di proprietà dei singoli autori di volta in volta indicati. Ogni riproduzione integrale o parziale, non configurantesi come esplicita citazione tratta dal sito stesso, è vietata e tutelata dal diritto d'autore secondo la legge vigente. La proprietà del sito appartiene al Gruppo di Ricerca Veleiate, prof. Nicola Criniti.